Tecniche e abilità di navigazione – Una guida per principianti

Imparare a navigare su una barca a vela è un’avventura che sta rapidamente diventando popolare tra gli avventurieri di tutte le età. L’apprendimento delle corrette tecniche e abilità di navigazione è essenziale.

I bambini ancora nelle scuole primarie/elementari fino ai pensionati stanno imparando le tecniche e le abilità di navigazione richieste, aggiungendo una grande risorsa al proprio registro delle abilità.

La vela richiede numerose abilità da apprendere, tra cui il lavoro di squadra, l’apprendimento dell’equilibrio proprio e dell’imbarcazione, il sollevamento e l’assetto, l’apprendimento dei venti e delle regole generali della navigazione.

La maggior parte delle tecniche di navigazione e delle abilità da apprendere sono molto pratiche e possono richiedere tempo per essere apprese, ma come qualsiasi abilità in qualsiasi attività queste abilità possono essere apprese e poi padroneggiate.

Padroneggiare queste abilità è un’esperienza gratificante e aiuta a costruire fiducia, conoscenza e aiuterà anche a far crescere il tuo senso di avventura. Dopotutto i primi avventurieri ed esploratori del mondo erano marinai.

In poche parole, la vela utilizza fondamentalmente l’energia sia del vento che delle correnti che consente alle scotte delle barche a vela di catturare il vento per spingere la barca.

Sapere come funzionano i fogli è un’abilità importante qui. Ad esempio, se stai navigando di bolina, utilizzerai un movimento a zig-zag chiamato virata per sfruttare il vento il più possibile a tuo vantaggio. In genere funziona meglio ed è molto più facile su una barca a vela con equipaggio e lavorare in squadra.

Trovare il giusto equilibrio della barca a vela noto come mantenerla in assetto è un’altra abilità da padroneggiare quando si imparano queste tecniche e abilità. Fondamentalmente questo sta mantenendo la nave in posizione verticale con una chiglia uniforme che a sua volta riduce la resistenza causata dai venti.

Tagliare le scotte è l’abilità di padroneggiare le scotte delle vele reali. Tagliare le scotte dentro e fuori con lo scopo di catturare il vento per spingere la barca è ciò che riguarda questa abilità.

Se il tuo foglio sta sbattendo fuori controllo, dovresti stringere il rivestimento per creare condizioni lisce.

Ancora un’altra abilità da imparare sulle vele effettive della barca, è sapere quando è necessario ridurre o aumentare la vela. Se volessi rallentare, ad esempio, ridurresti la vela in modo da non prendere molto vento.

Quanto sopra sono le abilità generali richieste per navigare, tuttavia imparare a navigare i diversi tipi di barche a vela richiede abilità diverse.

Ad esempio, navigare su una nave alta con un equipaggio di oltre 20 persone sarà un insieme di abilità completamente diverso rispetto a una barca a vela a due persone.

Alcuni di questi diversi tipi di barche a vela includono sharpie, skiff, derive, clipper e catamarani. Ognuno ha il proprio insieme unico di abilità, sebbene tutti seguano le regole generali e i metodi di navigazione di cui sopra.

Se stai imparando le tecniche e le abilità di navigazione, assicurati di scegliere l’opzione migliore per te. Se vuoi stare insieme a un folto gruppo di persone, imparare su una nave alta potrebbe essere meglio per te.

Se stai imparando a navigare per il motivo dell’acquisto della tua barca a vela, allora imparare su una delle opzioni di barche a vela più piccole potrebbe essere la cosa migliore per te.

Leave a Comment