Visita il meglio della Thailandia con un noleggio di yacht di lusso

La Thailandia è un paese nella lista di quasi tutti i viaggiatori. Pochissimi paesi offrono la combinazione esotica di pittoresca bellezza tropicale che si trova nelle spiagge blu e dorate della Thailandia e nelle montagne verdi e gialle, la miscela di culture diverse e l’accessibilità di tutto ciò. La Thailandia, in particolare i suoi 3200 km di costa, è una destinazione turistica molto popolare che offre un mix di avventura e divertimento; solitudine e vivacità; il fascino del villaggio di pescatori e la vita notturna della città, che possono essere vissuti con tutto il cuore con un noleggio di yacht in Thailandia.

La costa della Thailandia è un parco giochi di specie diverse ed esotiche di flora e fauna. È divisa in due parti: la costa orientale che confina con il Golfo di Thailandia e la costa occidentale che è definita dal Mare delle Andamane. La costa orientale è caratterizzata da lunghe distese di spiagge sabbiose e acque calme, perfette per navigare e rilassarsi sul ponte tropicale baciato dal sole del tuo yacht. In particolare la costa intorno a Phuket è una destinazione velistica molto popolare per gli yacht. A partire dal 2009, Phuket vanta il “miglior porto turistico di tutta la Thailandia” – L’Ao Po Grand Marina – con oltre 200 ormeggi per yacht di oltre 80 m di lunghezza e strutture di livello mondiale disponibili 24 ore su 24. Partendo da qui potrai dirigerti direttamente nella baia di Phang Nga, una destinazione turistica e nautica molto popolare.

La baia di Phang Nga è caratterizzata da caratteristiche grandi rocce calcaree verde-blu-gialle che tagliano la superficie dell’acqua, alcuni eccellenti siti per immersioni e snorkeling e isole, grotte e altre formazioni rocciose praticamente disabitate che aspettano di essere esplorate. È un luogo assolutamente paradisiaco per lo yachting. La baia di Phang Nga ha alcune delle isole più famose e appartate: Ko Ping-gan, che è famosa come l’isola che ha visto James Bond brandire la sua pistola d’oro; o Ko Panyi, dove un intero villaggio è costruito sull’acqua su palafitte. Se sei davvero pronto per l’avventura, puoi visitare le isole di Ko Hong, Ko Khien e Ko Mak. Queste isole non sono incluse nei pacchetti turistici popolari, ma poi hai il tuo yacht di lusso personale per portarti in posti che altri perderanno!

Continuando la tendenza del noleggio di territori (letteralmente) inesplorati, puoi navigare verso le isole Phi Phi. Phi Phi sono le isole più famose nella parte meridionale della Thailandia, dove la pura bellezza incontra la pura pigrizia. Le isole hanno poche strade e ancora meno persone su cui camminarci. Quindi è solo il sole, la sabbia, le acque cristalline, la vegetazione lussureggiante, la gente del posto, te e il tuo yacht. Potresti anche essere tentato di provare le tradizionali barche tailandesi a coda lunga per cambiare. Dopo tale relax, potresti essere dell’umore giusto per provare un po’ di immersioni o snorkeling e le Isole Racha sono un luogo splendido per questo. Tra questi, Racha Nai rimane quasi incontaminata dallo sviluppo commerciale, mentre Racha Yai si è ora trasformata in un’isola di villeggiatura.

Un noleggio di yacht in Thailandia può essere un’esperienza piuttosto gratificante, non solo per la bellezza dell’ambiente fisico, ma anche perché l’esperienza culturale è lontana e diversa dalla maggior parte del mondo occidentale. La maggior parte di queste isole sarebbe quasi inaccessibile ai turisti che vivono sulla terraferma, ma con uno yacht pieno di tutti i comfort che puoi immaginare e un equipaggio professionale per soddisfare tutte le tue esigenze così come lo yacht, nessuna destinazione è troppo lontana.

Leave a Comment